Let's Net!

The school I like
2013-2014

Home | Archivio Webcast| Il modello didattico

  Sommario I materiali video sono stati sviluppati in apprendimento cooperativo dagli studenti delle classi "Let's Net! 2013-2014" lavorando esclusivamente in classe con carta, penna e...telefono.
L'attività viene svolta senza stampa, fotocopia e fotografia digitale dei materiali di ricerca.
L'unico strumento ammesso per la relazione è la propria mappa concettuale.
Il relatore viene sorteggiato ogni volta prima dell'intervento ma la valutazione è condivisa.
Tutti i componenti del gruppo devono produrre un approfondimento.
La valutazione della prestazione viene svolta dagli stessi gruppi sulla base di indicatori di qualità concordati e quindi proposta all'insegnante.
TERZA EFFE
Elettronica ed Elettrotecnica
 
Il viaggio in mare nel medioevo
Sei video-lezioni sul tema dei viaggi per mare, dalla disciplina all'alimentazione, dalla rotta alla stazza delle navi, dalle malattie all'armamento..
Le mappe concettuali
Che cosa sono, chi le ha inventate, a cosa servono, come realizzare una buona mappa concettuale
Cenni di storia mondiale
Uno sguardo sul nuovo mondo e sugli 'altri mondi': dalle mappe di Peters al concetto di eurocentrismo passando per Cina e Giappone
Temi e personaggi
Religione e società del XVI° secolo attraverso alcuni dei personaggi più significativi
 
 
 
QUARTA EFFE
Elettronica ed Elettrotecnica
 
Le grandi biografie
Biografie di pensatori, scienziati e uomini coraggiosi del XV° e XVI° secolo europeo
 Le mappe concettuali
Che cosa sono, chi le ha inventate, a cosa servono, come realizzare una buona mappa concettuale
 L'apprendimento cooperativo
Sei lezioni sul 'cooperative learning' : che cos'è, chi lo ha messo a punto, quali vantaggi dà in termini di apprendimento e in che cosa si differenzia dal normale lavoro di gruppo..
Il metodo di lavoro Let's Net! Paper, Pen and Phone
Sei relazioni complete sul nostro metodo di lavoro: le fasi, l'organizzazione, gli strumenti, i problemi. Un resoconto completo a cura dei gruppi che l'hanno sviluppato durante l'anno. Tutto spiegato dagli studenti per altri studenti...
Il metodo di lavoro Let's Net! Paper, Pen and Phone: English version!
 
 
QUINTA Ci
Elettronica ed Elettrotecnica
 
Figure del Risorgimento
Alcuni dei personaggi più celebrati del Risorgimento Italiano
Percorsi di studio e di ricerca storica
L'industrializzazione del regno d'Italia, La Siai Marchetti a Jesi, Il Brigantaggio,la Questione meridionale, il colonialismo italiano...
E come potevamo noi cantare...
Poeti, letterati, scrittori e figure del panorama letterario italiano
Percorsi di studio e di ricerca tematica
Le leggi razziali in Italia, La storia della scuola italiana, La storia della legge elettorale in italia...NEW!
Peer to peer: ripassiamo insieme
Pascoli, D'Annunzio, Verga, Gozzano, Svevo......
 
   
TERZA Gi
Elettronica ed Elettrotecnica
 

 
Lezioni di Storia
Sei video-lezioni di storia autoprodotte: La dinastia dei Ming, Le civiltà pre-colombiane, Il Giappone degli Shogun e altro ancora
Il viaggio in mare nel Medioevo
Sei video-lezioni di Storia: Il porto di Venezia nel medioevo; L'alimentazione a bordo; La gerarchia sulle nevi nel medioevo; Le malattìe a bordo; La cartografia medievale....
Ricerche di Storia
Federico I Barbarossa; Federico II; San Francesco d'Assisi; Pietro Valdo; I Templari ...
Moduli di Matematica e Statistica
Modulo di Statistica sviluppato in modalità PPP dalla prof.Alessandra Cardinali
 
Nota bene: Questi non sono documentari. Il modello didattico è completamente orientato al processo, non al prodotto, dunque non si tratta di esibizioni bensì di prove di prestazione autentica: l'occhio della videocamera è uno specchio fedele che abbiamo scelto, come elemento non indispensabile al successo dell'attività ma utile per fissare l'apprendimento nel momento di massima tensione emotiva, quello della prova 'senza rete'.
Altri potrebbero fare, con lo stesso protocollo,  scelte diverse.
 Il relatore, scelto all'ultimo momento, decide come organizzare la successione degli interventi di approfondimento ed è il responsabile della gestione  dell'intervento. Gli indicatori di qualità con i quali la prestazione viene valutata da tutti i gruppi di lavoro, compreso quello che ha svolto la presentazione, sono prefissati e concordati.
La valutazione è 'per team' e dunque condivisa.
L'errore è ammesso e tollerato: incoraggiamo l'attività, ci esponiamo pubblicamente senza reticenze e facciamo del nostro meglio per fare una scuola vera, seria e divertente.
 

Home | Archivio Webcast| Il modello didattico

Non male, vero?