Let's Net!

Archivio Webcast
 

Home | Archivio Webcast| Il modello didattico

  Sommario I materiali video sono stati sviluppati in apprendimento cooperativo dagli studenti delle classi "Let's Net! 2015-2016" lavorando esclusivamente in classe con carta, penna e...telefono.
L'attività viene svolta senza stampa, fotocopia e fotografia digitale dei materiali di ricerca.
L'unico strumento ammesso per la relazione è la propria mappa concettuale.
Il relatore viene sorteggiato ogni volta prima dell'intervento ma la valutazione è condivisa.
Tutti i componenti del gruppo devono produrre un approfondimento.
La valutazione della prestazione viene svolta dagli stessi gruppi sulla base di indicatori di qualità concordati e quindi proposta all'insegnante.
 

 

 Interventi, prodotti, relazioni
  A.S. 2013-2014 Sommario Classi: 3F, 3G, 4F, 5C
  A.S. 2014-2015 Sommario Classi: 3G, 4F, 5F
  A.S. 2015-2016 Sommario Classi: 3F, 3G, 4G, 5F
     
Nota bene: Questi non sono documentari. Il modello didattico è completamente orientato al processo, non al prodotto, dunque non si tratta di esibizioni bensì di prove di prestazione autentica: l'occhio della videocamera è uno specchio fedele che abbiamo scelto, come elemento non indispensabile al successo dell'attività ma utile per fissare l'apprendimento nel momento di massima tensione emotiva, quello della prova 'senza rete'.
Altri potrebbero fare, con lo stesso protocollo,  scelte diverse.
Il relatore, scelto all'ultimo momento, decide come organizzare la successione degli interventi di approfondimento ed è il responsabile della gestione  dell'intervento. Gli indicatori di qualità con i quali la prestazione viene valutata da tutti i gruppi di lavoro, compreso quello che ha svolto la presentazione, sono prefissati e concordati.
La valutazione è 'per team' e dunque condivisa.
L'errore è ammesso e tollerato: incoraggiamo l'attività, ci esponiamo pubblicamente senza reticenze e facciamo del nostro meglio per fare una scuola vera, seria e divertente.
 

Home | Archivio Webcast| Il modello didattico

Non male, vero?